Perversioni politiche

No, non parlerò del PdL né del PD, ché son (sempre) giorni difficili e di giramento di palle.
Segnalo, invece, questa artista americana scoperta qui.
Sintesi: la ragazza ha dipinto una se stessa facente sesso con tutti i presidenti degli Stati Uniti. Una raccolta cronologica che, a detta sua, serve ad umanizzare e avvicinare “un’apparente istituzione immortale e impenetrabile” rendendola, quindi, intima e mortale.

A me sembrava che la storia ci avesse insegnato che più intimi e mortali di così non potessero essere i presidenti ammerricani, ma l’artista è una giovane 24enne, e forse si è persa qualcosa.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...