Al mio funerale, mettetemi quello rosa

 

Se questa campagna pubblicitaria fosse DAVVERO rivolta alle ragazzine non ci troverei niente di male. Il dramma è che le consumatrici della MAC sono di solito le 25/30enni che vogliono usare prodotti che usano il mondo della moda e dell’editoria femminile.

E quindi Hello Kitty. Bene. Prima c’era stata Barbie (non è una battuta).

Lasciamoli lavorare ancora un po’ e non ci sentiremo in colpa quando faremo le dodicenni con la vocina. Potremo farlo tutti i giorni, pensate: al lavoro, al bar, al cinema, mentre paghiamo il pane e firmiamo il mutuo. Che cazzo ce ne frega. Tanto vale tutto.

Non ci bastava uno stuolo di trentenni con il mito di Carrie Bradshaw, no. Vogliamo di più, vogliamo la regressione: su ragazze, apriamoci pure, felici, un varco per una mezza età vissuta liberamente con i nostri cerchietti infiocchettati e in totale assenza del senso del ridicolo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...