Lego for Adults

Sono giorni in cui non faccio altro che sentire parlare dei lego.

Per un motivo o per un altro, che si tratti di una battuta, di un ricordo, di un regalo, ogni tanto qualcuno tira fuori i mattoncini.

Oggi ho trovato online l’ennesima opera di Natan Sawaya, un artista specializzato in sculture realizzate con i lego, che espone (fino al 13 aprile) la sua prima mostra personale, “Brick by Brick”, a New York.

Sawaya è uno che faceva l’avvocato e a un certo punto ha deciso che si era rotto le balle ed era il caso di dedicarsi ad altro, ad esempio a realizzare un uomo che si lacera le carni di plastica per mostrare il proprio cuore.

 

Poi ho trovato Dee & Ricky, due designer che realizzano anelli partendo dal materiale di cui sopra (da Barney’s, New York). Ovviamente gli anelli sono composti da pezzi intercambiabili, come i fidanzati.

 

E allora come non riportare, su questo spazio angusto e deprimente, l’indimenticata campagna fake di qualche anno fa?

Il mondo del porno incontra i lego e produce la donna dei sogni.

Ogni battuta su età anagrafica, mentale, sviluppo sessuale e corrispondenze varie, la lascio a voi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...