Come ti sgamo la lesbica

Non è più tempo di capelli corti, tatuaggi, bicipiti torniti e anfibi. Non basta neanche quell’aspetto da insegnante di sostegno, il femminismo esibito, la patente C.
Le lesbiche del duemila le riconosci solo se hai occhio. O se ti affidi a un dodecalogo come questo:

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...