Che faccio, lascio?

No, perché poi una ci prende gusto, però magari non è che l’aggeggio sia proprio perfetto perfetto per il fabbisogno sessuale.

È un po’ come quando senti quelle amiche che ti fanno la lista di com’erano a letto fidanzati e amanti, di cosa avevano di bello e cosa invece non tornava proprio, di quello che ce l’aveva stretto, di quello che ce l’aveva enorme, di quello che puntava l’interesse verso Hong Kong, dell’altro che sembrava proprio di Hong Kong, guarda.

 

Da oggi basta, perché tu sei unica, perché tu lo vali, perché tocca te, perché stai a casa a fare la calzetta e, invece, puoi tirare fuori il metro pieghevole di legno e dedicarti per una volta al vero fai da te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...