Anche allo sfascio sarò sempre più figa della più figa di voi

Io saltello sulla sabbia, io cammino per la strada, io mi giro appena e sono bionda, io mi sdraio sull’amaca, leggo biografie all’ombra degli ulivi, se c’è il tramonto mi si spianano le rughe, mi pettino e passeggio con la gonnellina e la camicia di jeans, mangio un’arancia prima di un tuffo in piscina, ballo in terrazza, suono il tamburello, sono negli anni 70, porto il cappello, ma non in macchina, se no vola via.

Il video è qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...