Ti ho taggato su quel sito là

Succede che, proprio quando ti chiedono che fine abbia fatto il sesso nel tuo blog e poco dopo aver risposto “non c’è niente di abbastanza interessante da dire”, ti ritrovi davanti l’idea geniale dell’anno.
Attenzione, l’idea è geniale, sì, ma è una di quelle tombe a cui ci hanno ormai destinato i social network.

Prendiamola larga: alzi la mano chi non ha un’amica che almeno una volta le ha detto “quello adesso si sta ammazzando di seghe” o un fidanzato che vi ha confidato di aver fatto sesso selvaggio con voi anche se voi in quel momento eravate a vedere una mostra a Lisbona.
E apriamo subito una parentesi: sono consapevole dell’esistenza e mi auguro la pronta estinzione di donne che si incazzano con i propri compagni perché “scoprono” che si masturbano.
Ecco care, vedete, i vostri uomini si masturbano, dovreste augurarvi che continuino a farlo, e che continuino a farlo pensando a voi, cosa che con ogni probabilità non accadrà, dato che siete delle rompicoglioni. Il tempo che sprecate interrogandovi disperate sul perché il vostro fidanzato finisce su youporn invece di chiamarvi per dirvi che vi ama, dovreste impiegarlo in una dose massiccia di autoerotismo, così, per riequilibrare la situazione e soprattutto acquisire un minimo di sanità mentale.

Detto ciò, non succede spesso, ma direi che dovreste prendere come un complimento il fatto che qualcuno abbia l’ardire di confidarvi che si è masturbato pensandovi (certo, ci sono delle categorie che eviterei di ringraziare: dal maniaco con l’impermeabile ai parenti, per essere sintetici, però insomma, siete persone intelligenti e so che capite cosa intendo dire).

Se non siete delle marie goretti, ricordatevi che per gli uomini la masturbazione non è un tabù. E se conoscete qualcuno per cui lo sia scappate a gambe levate.
Diversamente da voi, che sostenete ancora di non esservi mai sfiorate con un dito, loro non solo mantengono un rapporto sano con il proprio corpo (sì, sano, sì, non diventano ciechi, no, non è vero che non vi amano, no, non sono degli adolescenti porci – o meglio, lo saranno fino alla fine dei loro giorni, ma non per questo motivo).

Quindi, se un uomo vi confiderà mai, magari all’inizio di una storia, la quantità di volte che si è eccitato e soddisfatto pensando a voi, non guardatelo con disgusto, ma con riconoscenza. Vi sta facendo il più grande complimento che potrebbe farvi nella vita.

Detto questo, dato che avete capito la solva, cioè che l’ammissione di onanismo a voi dedicato dovrebbe causarvi immensa soddisfazione, può essere che il vostro narcisismo ne venga talmente colpito da necessitare immediate conferme.
Se volete davvero entrare in questo girone infernale, potete iscrivevi a un nuovo social network.

Questo.

È inutile che vi spieghi il funzionamento nei dettagli. Diciamo che è un po’ come taggarsi per dirsi “tu c’eri anche se non lo sai,  e io con te mi sono divertito un casino”.
Bello,vero?
Peccato che alla lunga la faccenda possa diventare noiosa. Pensateci: prendete una persona a caso e immaginate che vi dica questa cosa. Ora pensate che ve la ripeta tutti i giorni. Che sensazione avete?
Ora pensate che improvvisamente non ve la dica più, non solo, che inizi a dirvi che “c’era quell’altra con cui divertirsi un casino”. Come la prendete?

Insomma, io preferisco che certe confidenze restino private.
Per quanto riguarda voi invece, assatanati amici della rete sociale, occhio perché c’è pure una classifica: se vi fate prendere dall’ansia da competizione e venite delusi il rischio è che non venga colpito solo il vostro narcisismo: a volte potrebbe essere ammazzato il vostro desiderio ma, più probabilmente, il vostro cuore.

Quindi io direi, continuate tutto come prima, per la maggior parte delle volte in solitudine. E godetevi uno dei più bei “segreti” del mondo da soli.

(O usatelo, come bellissima dichiarazione d’amore)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...