Non so dove guardare


Ci sono sere in cui serve qualcosa di molto molto bello. E allora lo si va a cercare. Si accende e si spegne la tele. Ci si prepara la tisana. Si mette la musica giusta. Si apre e si chiude un libro. Si stacca il telefono. Si mettono via le cose lentamente. Si scoperchia una […]

Continua a leggere "Non so dove guardare
"

Ti amo

Di solito non clicco sui video che promettono troppe smancerie, però devo riconoscere che questo è fatto benino. Soprattutto ha una funzione: nel momento in cui finisce (con una scelta abbastanza patetica) vi ricorderete da quanto tempo non dite “ti amo”. E proverete una voglia incontenibile di farlo di nuovo, il prima possibile. Io fossi […]

Continua a leggere "Ti amo"

Woody, giochi a boxe?

Caro Woody, io ti ho amato e ti amo tantissimo. Ti perdono sempre tutto, anche se sbagli un sacco. E stasera sarei voluta uscire dal cinema con in mano qualcosa in più di un’unica vera risata e qualche sorriso e Parigi negli occhi che, capirai, è Parigi, troppo facile sfangarsela così. Io che intorno ai […]

Continua a leggere "Woody, giochi a boxe?"

Isteria

In questi giorni i quotidiani online riportano l’inutile dibattito in merito all’utilità dell’orgasmo femminile. La maggior parte titola in modo provocatorio “Un semplice divertimento”. Dici niente, verrebbe da rispondere. Sintetizzando, la questione è relativa alla riproduzione della specie, ma se volete approfondire potete farlo velocemente qui. Considerando che basterebbe l’attacco dell’articolo – “Può essere vaginale, […]

Continua a leggere "Isteria"

Voglio avere paura (?)

Quando ero ragazzina adoravo gli horror. Li guardavo e riguardavo, anche da sola. Ero un’esperta. Raccontavo trame precise al dettaglio a chi si era perso le ultime terrorizzanti chicche. Non è una cosa sorprendente: avendo lavorato molto con gli adolescenti, so che è una cosa del tutto normale. Chiedete a un qualsiasi tredicenne, maschio o […]

Continua a leggere "Voglio avere paura (?)"